Dal 1850 carni scelte e salumi trentini

Salamino di capriolo - Riserva Roen

Salume a pasta macinata medio-fine in cui le carni più magre del capriolo si uniscono a quelle più sapide del maiale. La ricetta è tipica della Val di Non e di Smarano dove da sempre si preparano salumi con la cacciagione locale.

Altre Informazioni

  • Abbinamenti: Con schüttelbrot, vini rossi di struttura, nei pranzi a base di cacciagione.
  • Carni: Capriolo, gran suino padano.
  • Taglio: Spalla di capriolo. Spalla, pancetta e coppa di suino.
  • Stagionatura : 20-30 giorni.
  • Confezione: Sottovuoto intero (circa 200 grammi).
  • Conservazione: Consumare preferibilmente entro 90 giorni. Tenere in frigo a 4°C.
  • Altre informazioni:

Galleria immagini